Vite di grandi donne a fumetti

Sono tempi importanti per le donne, nuove e vecchie consapevolezze fanno capolino per tutte le generazioni e ad unire i puntini di queste conquiste, come un solido fil rouge, la riscoperta delle grandi storie al femminile. Stiamo parlando di personaggi chiave della storia, della cultura, dell’arte e della scienza che meritano di essere narrate per motivare, meravigliare e informare grandi e piccine. E per fortuna alla narrazione delle donne viene riservato un posto pregiatissimo anche dal fumetto e dall’illustrazione. Sono racconti illustrati di donne straordinarie quelli che finiscono dritti tra i libri più venduti, una conquista necessaria nonché tappa fondamentale per tutti i lettori, anche uomini. Questa la carrellata delle letture da non perdere in attesa delle nuove uscite del 2018. 

Donne d’arte: da Frida al fascino della divina Callas 


È stato un grande successo l’esordio di Lorenza Natarella che con “Sempre libera” racconta la vita della divina Maria Callas, talento eccezionale della lirica mondiale. Un tratto eccezionalmente spigoloso, chiaro riflesso della vita altrettanto spigolosa della soprano di origine greca, racconta la vita di una Callas cantante sublime e donna a tratti furiosa, a tratti vessata dalla madre, dalle avversità, dal fato. Ancora Callas, ma non solo, nella serie illustrata curata da Hop Edizioni che inaugurano la loro collana “Per aspera ad astra, la forza delle donne” con 5 volumi brevi ma intensi, dedicati a 5 donne straordinarie tra cui anche l’icona del pop mondiale, Madonna, raccontata per l’occasione delle tinte fluo di Sylvia K. Non c’è da meravigliarsi, la storia delle donne passa anche per la musica pop e questo libro vi spiegherà perché. Prossima uscita l’intramontabile charme di Coco Chanel illustrato da Elena Triolo a Febbraio 2018. 

Frida Kahlo rivive anche nella matita della decana del fumetto italiano, Vanna Vinci, che la ritrae per quello che è stata con semplicità: una artista magnetica, carismatica, sanguigna e una donna che non si è mai arresa, nonostante una vita con lei crudelissima. A questo volume, sempre edito da 24ore cultura, si affianca l’altra storia eccezionale uscita nel 2015 e sempre della Vinci: “Tamara De Lempicka, icona dell’art Deco”. 

Le donne nella scienza e nella storia 


La conquista più recente e più preziosa in assoluto è la riscoperta delle donne che hanno “fatto con le loro mani” la storia della scienza. Lo dimostra la storia illustrata di Marie Curie di Alice Milani per Becco Giallo editore, che affianca questo nuovo volume all’altro piccolo capolavoro della Milani, “Wislawa Szymborska. Si dà il caso che io sia qui“, ritratto di una delle più potenti voci della poesia contemporanea. 

Donne adulte, eccellenze nel loro campo, ma anche frammenti di una storia drammatica per questo nuovo filone a fumetti al femminile. Anne Frank e i suoi 743 giorni nascosta nell’alloggio di Amsterdam sono una lettura decisiva, ora più che mai, con una graphic novel delicata e struggente come quella curata da Ari Folman e David Polonsky, edita da Einaudi. 

E per chiudere due volumi rivolti alle più piccole, che hanno avuto il merito di inaugurare un filone dal grande significato simbolico: raccontiamo le grandi donne a bambini e bambine per dare loro i giusti strumenti di vita e la prospettiva che la parità tra i sessi passi anche dalla storia. “Storie della buonanotte per bambine ribelli” è stato il caso editoriale del 2017: due donne italiane, Elena Favilli e Francesca Cavallo, e 100 storie eccezionali. A questo volume seguirà un volume due, che a breve uscirà in edizione inglese. È più concentrato sulla scienza, invece, “Storie e vite di Super donne che hanno fatto la scienza” di Gabriella Greison per Salani editore. La particolarità? Gli illustratori sono tutti uomini al servizio di 20 grandi scienziate, coloro che hanno contribuito a forgiare il pensiero scientifico moderno. 

Alessia Ragno