una nuova menopausa, positiva e consapevole

Intervista alla Dr.ssa Ambra Garretto, Specialista in Ostetricia e Ginecologia


Le conseguenze fisiche e
psicologiche della menopausa

La menopausa rappresenta sicuramente un grande cambiamento nella vita di una donna. La cessazione del ciclo mestruale, conseguente al calo estrogenico e al termine della vita fertile, porta con sé conseguenze fisiche ma anche psicologiche. È fondamentale dunque vivere il cambiamento come tale, ma non per forza considerarlo come un momento peggiorativo.
La menopausa rappresenta sicuramente un grande cambiamento nella vita di una donna. La cessazione del ciclo mestruale, conseguente al calo estrogenico e al termine della vita fertile, porta con sé conseguenze fisiche ma anche psicologiche. È fondamentale dunque vivere il cambiamento come tale, ma non per forza considerarlo come un momento peggiorativo.

Chiedilo alla ginecologa:
intervista alla dottoressa Garretto

Abbiamo chiesto alla Dr.ssa Ambra Garretto, specialista in ostetricia e ginecologia, quali sono le principali conseguenze della menopausa, a livello fisico e psichico.
Abbiamo chiesto alla Dr.ssa Ambra Garretto, specialista in ostetricia e ginecologia, quali sono le principali conseguenze della menopausa, a livello fisico e psichico.

« Le donne di 50 anni sono donne nel pieno della loro carriera lavorativa […] Questa nuova tipologia di cinquantenni deve poter usufruire dei vantaggi della scienza per migliorare la propria qualità di vita. »

Dr.ssa Ambra Garretto
Specialista in Ostetricia e Ginecologia

« Le donne di 50 anni sono donne nel pieno della loro carriera lavorativa […] Questa nuova tipologia di cinquantenni deve poter usufruire dei vantaggi della scienza per migliorare la propria qualità di vita. »

Dr.ssa Ambra Garretto
Specialista in Ostetricia e Ginecologia

« Le donne di 50 anni sono donne nel pieno della loro carriera lavorativa […] Questa nuova tipologia di cinquantenni deve poter usufruire dei vantaggi della scienza per migliorare la propria qualità di vita. »

Dr.ssa Ambra Garretto
Specialista in Ostetricia e Ginecologia

Cosa rappresenta la menopausa per una donna di oggi?

Le donne che entrano in menopausa adesso sono totalmente diverse da quelle del passato. Basti pensare come, solo nell’arco di questi ultimi anni, sia cambiato molto l’approccio in relazione ai progressi scientifici. Le donne di 50 anni sono donne nel pieno della loro carriera lavorativa, sono madri, anche giovani, visto che oggi si arriva alla maternità anche molto più tardi rispetto al passato, e sono donne sessualmente attive. Questa nuova tipologia di cinquantenni deve poter usufruire dei vantaggi della scienza per migliorare la propria qualità di vita. Io comunque penso sia necessario incoraggiare le donne, facendo loro pensare di affrontare un periodo nuovo, sicuramente diverso, con uno spirito più maturo con una maggior consapevolezza.
Abbiamo chiesto alla Dr.ssa Ambra Garretto, specialista in ostetricia e ginecologia, quali sono le principali conseguenze della menopausa, a livello fisico e psichico.

Un aiuto dalla cronobiologia

Cosa rappresenta la menopausa per una donna di oggi?

Le donne che entrano in menopausa adesso sono totalmente diverse da quelle del passato. Basti pensare come, solo nell’arco di questi ultimi anni, sia cambiato molto l’approccio in relazione ai progressi scientifici. Le donne di 50 anni sono donne nel pieno della loro carriera lavorativa, sono madri, anche giovani, visto che oggi si arriva alla maternità anche molto più tardi rispetto al passato, e sono donne sessualmente attive. Questa nuova tipologia di cinquantenni deve poter usufruire dei vantaggi della scienza per migliorare la propria qualità di vita. Io comunque penso sia necessario incoraggiare le donne, facendo loro pensare di affrontare un periodo nuovo, sicuramente diverso, con uno spirito più maturo con una maggior consapevolezza.

Cosa rappresenta la menopausa per una donna di oggi?

Le donne che entrano in menopausa adesso sono totalmente diverse da quelle del passato. Basti pensare come, solo nell’arco di questi ultimi anni, sia cambiato molto l’approccio in relazione ai progressi scientifici. Le donne di 50 anni sono donne nel pieno della loro carriera lavorativa, sono madri, anche giovani, visto che oggi si arriva alla maternità anche molto più tardi rispetto al passato, e sono donne sessualmente attive. Questa nuova tipologia di cinquantenni deve poter usufruire dei vantaggi della scienza per migliorare la propria qualità di vita. Io comunque penso sia necessario incoraggiare le donne, facendo loro pensare di affrontare un periodo nuovo, sicuramente diverso, con uno spirito più maturo con una maggior consapevolezza.

Come cambiano mente e corpo con la menopausa?

Sia il corpo che la mente risentono enormemente del calo estrogenico e della disregolazione che questo crea sui normali ritmi biologici. La donna potrebbe avere un tono dell’umore più basso o diverso con irritabilità, insonnia, calo della libido. A livello fisico invece, vampate, disidratazione cutanea, atrofia vulvo-vaginale. Tutte queste condizioni possono essere presenti in maniera variabile come intensità e frequenza o anche non manifestarsi del tutto.

Come cambiano mente e corpo con la menopausa?

Sia il corpo che la mente risentono enormemente del calo estrogenico e della disregolazione che questo crea sui normali ritmi biologici. La donna potrebbe avere un tono dell’umore più basso o diverso con irritabilità, insonnia, calo della libido. A livello fisico invece, vampate, disidratazione cutanea, atrofia vulvo-vaginale. Tutte queste condizioni possono essere presenti in maniera variabile come intensità e frequenza o anche non manifestarsi del tutto.

Nella sua esperienza, quali sono le principali domande ed esigenze delle donne in menopausa?

La preoccupazione che più frequentemente le pazienti mi portano in premenopausa è relativa all’incertezza di quello che sarà, alla paura di un invecchiamento accelerato e di effetti collaterali che possano cambiare la loro quotidianità. In menopausa conclamata invece è più frequente la richiesta di aiuto per contrastare manifestazioni indesiderate. Il sintomo più frequente e fastidioso sono le vampate di calore, ma anche la secchezza cutanea e vaginale.

Nella sua esperienza, quali sono le principali domande ed esigenze delle donne in menopausa?

La preoccupazione che più frequentemente le pazienti mi portano in premenopausa è relativa all’incertezza di quello che sarà, alla paura di un invecchiamento accelerato e di effetti collaterali che possano cambiare la loro quotidianità. In menopausa conclamata invece è più frequente la richiesta di aiuto per contrastare manifestazioni indesiderate. Il sintomo più frequente e fastidioso sono le vampate di calore, ma anche la secchezza cutanea e vaginale.

Qual è la prima cosa da fare per essere sicure di stare bene anche in menopausa?

È fondamentale variare il proprio stile di vita, per affrontare la menopausa con un peso corporeo corretto di base. Il tessuto adiposo in eccesso, infatti, si comporta come un vero e proprio organo endocrino, producendo estrogeni, favorendo l’aumento della temperatura corporea ed aumentando i fattori di rischio. Anche la riduzione di alcool e fumo andranno a vantaggio del proprio benessere.

Qual è la prima cosa da fare per essere sicure di stare bene anche in menopausa?

È fondamentale variare il proprio stile di vita, per affrontare la menopausa con un peso corporeo corretto di base. Il tessuto adiposo in eccesso, infatti, si comporta come un vero e proprio organo endocrino, producendo estrogeni, favorendo l’aumento della temperatura corporea ed aumentando i fattori di rischio. Anche la riduzione di alcool e fumo andranno a vantaggio del proprio benessere.