FONDAZIONE VERONESI 

SOVVENZIONE BORSA DI RICERCA

Lierac è da sempre vicina al mondo delle donne, non soltanto con i suoi prodotti studiati per la cura del viso e del corpo, ma anche prendendo parte ad iniziative importanti per la salvaguardia della loro salute e del loro benessere. 

Per questo, oggi Lierac sostiene la ricerca scientifica della Fondazione Umberto Veronesi. Il sostegno concreto di Lierac permette di sovvenzionare ogni anno un progetto di ricerca scientifica per lo sviluppo di cure contro il tumore.


Borsista Lierac 2017 : Marianna Penzo 

Nata a Bozzolo (MN) nel 1979, Marianna si è laureata in Biotecnologie Mediche all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e successivamente ha conseguito un PhD in Biologia Molecolare e Cellulare all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. L’obiettivo del suo progetto è stato quello di studiare il ruolo dei ribosomi specializzati nella biologia del tumore della mammella. Nello specifico, Marianna sta cercando di capire se se le alterazioni nella sintesi di questi organelli, deputati alla produzione delle proteine, contribuiscano allo sviluppo del tumore alla mammella.

Borsista Lierac 2016 : Irene Catucci 

Nata a Bari nel 1983, Irene si è laureata in Biotecnologie Mediche e Medicina Molecolare all’Università degli Studi Aldo Moro di Bari e ha successivamente conseguito un PhD in Scienze Biomolecolari presso l’Open University di Londra. 
Il suo progetto si è sviluppato presso l’Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano, con l’obiettivo di studiare il ruolo delle mutazioni del gene FANCM nella familiarità e suscettibilità al tumore al seno.

Borsista Lierac 2015 : Camilla Sampaoli 

Nata a Dolo (VE) nel 1984, Camilla si è laureata in Genetica e Biologia Molecolare e ha conseguito un dottorato all’Università La Sapienza di Roma, e ha sviluppato il progetto presso l’Istituto dei Tumori Regina Elena di Roma. 
Camilla ha lavorato sullo sviluppo di anticorpi di nuova generazione coniugati a nanoparticelle che trasportano farmaci chemioterapici, con l’obiettivo di aumentare l’efficacia terapeutica nel trattamento di alcuni tumori al seno.

PINK IS GOOD


SCOPRI DI PIÙ