LAURA MORANTE

Attrice, ballerina, regista, Laura Morante è innanzitutto la bellezza singolare e la profondità di uno sguardo che racconta le sue mille e una vita d’artista, di donna e di imprenditrice. 
A 61 anni, la più francese delle attrici italiane della sua generazione infonde nella linea PREMIUM una nuova energia, che s’ispira alla sua filosofia di vita. 
La carriera di Laura Morante si divide tra il suo paese natale, l’Italia, e la Francia. Formatasi come ballerina, ben presto si orienta verso il teatro per poi darsi al cinema, dove esordisce nel 1979 in Oggetti Smarriti di Giuseppe Bertolucci. Meticolosa nella scelta dei ruoli da interpretare, predilige il cinema d’autore e le storie intimiste. Diventa nota al grande pubblico grazie a tre film del regista Nanni Moretti: Sogni d’oro (1981), Bianca (1983) e La stanza del figlio (2001), premiato con la Palma d’Oro al 54° Festival di Cannes e che la lancia a livello internazionale. Tre anni più tardi, Laura è madrina della 57° edizione del Festival di Cannes. 
Nel 2003, riceve il David di Donatello come migliore attrice protagonista per La Stanza del figlio
Nel 2012, Laura Morante, attrice nota e ammirata a livello internazionale, che compare sulle locandine a fianco dei più grandi interpreti (Marcello Mastroianni, John Malkovich, Fabrice Luchini, Anouk Aimée, Jeanne Moreau, Javier Bardem e Jean-Louis Trintignant) dà ancora una svolta a un destino che sembra ormai scritto. Consapevole e libera nelle proprie scelte, passa dietro la cinepresa con il film Ciliegine e ripete l’esperienza nel 2016 con Assolo
Laura Morante incarna alla perfezione l’idea di imprenditrice creativa cara al brand LIERAC. Sembra persino nata per dare corpo a quest’immagine di donna libera che, con le sue scelte, la sua filosofia di vita, il suo ottimismo e la sua energia interiore è sempre un passo in avanti. I Laboratoires LIERAC sostengono queste donne che hanno voglia di fare, di andare sempre avanti: delle imprenditrici creative che traboccano d’idee, positive, piene di personalità. Per loro, la bellezza non risponde a un canone predefinito, ma riflette l’energia che le anima. Per questo, sono alla ricerca di prodotti che uniscano efficacia e piacere con formule ultra-mirate che soddisfino le loro esigenze. E PREMIUM ne è la quintessenza! 



Ritratti di imprenditrici creative – Intervista Laura Morante